La saga del Controller "Incantato"

Spesso i videogiocatori sono troppo sofisticati, troppo rozzi, e mai contenti; vogliono sempre di più: videogiochi sempre più belli, sempre di più all'avanguardia. Non capiscono che quel "di più" ci vorrà tempo per averlo nel salotto e tra le mani. 
Perché? Vi starete chiedendo, giustamente.... bhè molti sono i videogiocatori che mi hanno letteralmente rotto le "sante carote" perché non sono contenti di ciò che la generazione corrente gli offre. E con questo, non intendo il videogioco in se ma ciò che si lega al videogioco, ossia quall'attrezzo che utilizziamo per poter vivere appieno il videogioco che che andremo poi a "gustare": il controller. 
 
Questo articolo nasce dal fatto che i videogiocatori sono cambiati e che davvero troppi video su YouTube stanno criticando pesantemente Nintendo Switch, soprattutto parlando dei controller: sono troppo piccoli, sono troppo delicati, i pulsanti sono troppo vicini, Nintendo poteva fare di meglio....sono una merda....insomma questi ragazzi non sono mai contenti. Io con i Joy Con mi trovo benissimo, persino con la configurazione a forma di "faccia di cane".... Tante persone criticano fortemente questo tipo di configurazione perché non è da "videogiocatore pro" ....ma ragazzi, basta cazzate!!! Piuttosto di essere contentissimi di possedere una console a cui ci puoi giocare priaticamente dove si vuole, persino al cesso mentre si defeca. Loro no, non sono contenti....lamentele che secondo me nascondono un lamento più grosso, quello che Swich sta rubando la scena a Sony e Microsoft. E l'anno prossimo sarà peggio; perchè l'anno prossimo sarà l'anno di Switch.
 
Sappiamo tutti che le idee con il marchio Nintendo sono un'ottima garanzia e una grande fonte di divertimento. Allo stato attuale siamo davvero tutti contenti che Nintendo sia tornata in pista con Switch, dopo un periodo nero dato da Wii U, perchè le terze parti non volevano pubblicare videogiochi per quella piattaforma, c'era troppo scetticismo e troppa poca fiducia. Io non condivido questa politica perchè poi sappiamo che all'E3 di quest'anno Ubisoft ha fatto proprio il botto con Mario + Rabbits....
 
Concludendo, io non mi lamenterei del fatto che i controller sono piccoli o malfatti, anzi, non ci si dovrebbe lamentare di questo perchè le case videoludiche tendono sempre ad offrire periferiche all'avanguardia, in particolar modo Nintendo, e non credo neanche che esistano controller piccoli! Ma magari sarebbe meglio lamentarsi che ora come ora i videogiochi offrono sempre di più esperienze in singolo (anche online) piuttosto che in multigiocatore (non on line), tranne qualche rara eccezione. 
Insomma ragazzi, non dimentichiamoci che i videogiochi devono essere una fonte di divertimento e non un'espediente per rimanere soli.... e grazie a Dio, Nintendo sa perfettamente di cosa stiamo parlando!!...
 
....Ma perche dobbiamo essere privati di questa piccola libertà? forse perchè è meglio comprarsi una play 4 pro e un VR spendendo quasi 700 Euro e divertirsi muovendosi come dei mongoli nel salotto di casa...... ah dimenticavo, e la motion sickness dove la mettiamo?.... O magari è meglio comprarsi una Xbox One X per circa 500 Euro e vantarsi diu un raffreddamento liquido piuttosto che a ventola e fare gli sboroni?.... Forse è meglio sbattersene e divertirsi!
 
Alla prossima Belli.

Scrivi per primo una recensione!


Aggiungi ai preferiti

10 lug 2017


Da Matteo Motto
Condividi & Bookmarking
Pubblicità